Mission

Progettare il quotidiano Ritualità e gestualità

Progettare il quotidiano, renderlo migliore, innalzarne la qualità. È questo il percorso approfondito da Mamoli, per offrire un prodotto che intercetti sempre più le esigenze del contemporaneo, orientato verso una visione rituale oltre che funzionale dello spazio-bagno. Una ricerca vissuta come un continuo processo di rilettura di modelli comportamentali, estetici, funzionali. Una riflessione che ha condotto Mamoli a identificare nel bisogno di certezze, nel desiderio di stimoli attivi di natura ambientale – architettura, design, forme e materiali -, un percorso da seguire, aperto a nuove risposte. Le scelte dell’azienda sono espressione della sua straordinaria capacità di apertura al nuovo che si traduce in una forte visione del futuro: dallo sviluppo di progetti innovativi, nati dalla collaborazione con architetti del calibro di Alessandro Mendini e Paola Navone o di giovani designers, alla collaborazione con l’Associazione No Profit H2O Nuovi Scenari per la Sopravvivenza, che ha impegnato l’azienda in prima linea nella promozione di una nuova etica progettuale legata al mondo dell’acqua.